Stare seduti è una delle posizioni che fanno più male al nostro  il corpo: dopo soli 20 minuti su una sedia, il sangue inizia a fermarsi nelle gambe e si crea una forte pressione alla base della colonna vertebrale. Ciò che è peggio sono gli effetti a lungo termine per chi sta ad una scrivania tutto il giorno per lavoro.

Star seduti a lungo provoca una situazione di disagio, intorpidimento ed un disallineamento della colonna vertebrale . Tutto questo significa che il tempo passato al lavoro può portare a malattie cardiovascolari (a causa della minore flusso di sangue), accorciamento dei muscoli posteriori della coscia, schiacciamento dei nervi delle gambe e molti infortuni fisici nel lungo periodo.

E’ per questo motivo che alcune aziende negli Stati Uniti stanno realizzando delle “treadmill desk”: un tapis roulant posizionato sotto una scrivania che permette ai lavoratori di camminare durante il lavoro. La velocità è molto bassa, circa 2km/h, ma sufficiente per mantenere in movimento il corpo.

uplift-treadmill-desk-review

L’aspetto interessante, da un punto di vista aziendale, è che camminare fa bene alla mente oltre che al corpo: esistono dei benefici interessanti anche a livello della produttività e recenti studi dimostrano che aumenta la capacità di concentramento e di ricordare le informazioni per i dipendenti che lavorano camminando. Secondo questo recente studio “The delayed effect of treadmill desk usage on recall and attention”  è stato provato un effetto del treadmill desk sull’attività cerebrale che è associata ad un aumento di memoria e alle capacità dell’attenzione.

I ricercatori hanno coinvolto un gruppo di studenti per eseguire un esercizio di lettura su una treadmill desk per 40 minuti, a circa 2 km/h, mentre un gruppo di controllo ha fatto lo stesso esercizio seduto. Dieci minuti dopo la passeggiata, sono state effettuate decine di domande riguardanti il testo che avevano letto, mentre una macchina EEG monitorava il loro cervello per i modelli relativi all’ attenzione e alle capacità mnemoniche.

“Abbiamo scoperto che le probabilità di rispondere ad una domanda correttamente sono state superiori al 34,9% nel gruppo a che ha camminato,” hanno detto i ricercatori – mentre l’EEG mostrava in modo chiaro più onde “alfa” nel cervello di chi camminava.

Nell’attesa che un giorno possano essere presenti anche nei nostri uffici e nelle aziende alcune postazioni “treadmill desk”, possiamo mettere in pratica questi consigli per evitare i principali danni causati dallo stare seduti tutto il giorno:

– Alzati almeno ogni ora dalla scrivania.

– Fai semplici esercizi ogni tanto durante tutta la giornata, come mettere le mani sulla parte bassa della schiena ed un po’ di stretching.

– Muoviti! Effettua le telefonate in piedi o camminando nel il corridoio.

– Quando si è seduti, assicurarati di mantenere una buona postura , i piedi sul pavimento, la testa dritta e con la parte bassa della schiena naturalmente arcuata verso l’interno, come mostrato nell’immagine qui sotto.

SittingPosture

 

 

Author Blumantra Team

More posts by Blumantra Team

Leave a Reply